Sistema di misurazione ZEISS COMET 8M: la precisione raggiunge livelli sempre più elevati

Di recente, abbiamo acquisito un importante strumento, che si inserisce all’interno del processo aziendale per garantire sempre maggiore precisione e controllo nella produzione dei pezzi.

Il nostro reparto di controllo della qualità si arricchisce con la presenza di ZEISS COMET 8M, la più recente e affidabile tecnologia di sensori e software per l’acquisizione di dati in 3D.

Questo sistema ci consente di mappare i componenti in tre dimensioni in modo rapido e accurato, ottenendo misurazioni veloci ma estremamente precise.

Infatti, il suo sensore 3D ultra-compatto offre grande flessibilità e un’elevata velocità. Mentre la nuova tecnologia a luce led blu permette l’acquisizione delle immagini tramite proiezione di frange, fornendo dati molto accurati.

Inoltre, la sua forma compatta e leggera, lo rende ideale per l’utilizzo sia all’interno della sala metrologica che in tutte le aree dell’officina, consentendo la misurazione del pezzo direttamente a bordo macchina. La semplice calibrazione in loco garantisce la possibilità di modificare rapidamente il campo di misura, attraverso il cambio di ottica. È veloce, facile e in poco tempo il sistema è pronto per la misurazione successiva.

La fotocamera veloce in grado di raggiungere fino a 8milioni di punti per singolo scatto e l’elevata intensità della luce, riconoscono rapidamente i cambiamenti nelle vibrazioni e nell’esposizione. Tutto ciò ci garantisce un’acquisizione tridimensionale precisa dei dati su tutti i tipi di superfici e materiali.

Tutti questi aspetti fondamentali rendono il sistema ZEISS COMET 8M la soluzione ideale per effettuare un ulteriore e importante passo avanti nel controllo di qualità dei componenti meccanici di precisione.

Una volta effettuata la scansione del componente, il sistema ZEISS COMET 8M trasforma le geometrie in un file tridimensionale, sovrapponibile al disegno originale della lavorazione eseguita.

Abbiamo iniziato l’anno con una importante new entry all’interno del nostro parco macchine, che si inserisce all’interno del piano aziendale per far diventare Meccanica Precisa una vera e propria Industria 4.0. Tutto ciò ci permette, non solo di ottimizzare il tempo, ma di assicurare un maggiore controllo della qualità dei componenti, per garantire così un processo produttivo sempre più omogeneo, fluido e monitorato.

Clicca qui per guardare il video

Post Correlati